Intervista al Direttore Davide Miniscalco

davide miniscalco

Quali sono i traguardi raggiunti finora dalla banda giovanile?
I primi due anni di collaborazione con la Banda Giovanile del Corpo Musicale S. Cecilia di Besana in Brianza sono stati intensi e stimolanti.
Insieme al Consiglio Direttivo ed al M° Bolciaghi abbiamo pianificato un’attività musicale che ci ha portato, ad oggi, all’esecuzione di numerosi concerti sul territorio di Besana con risultati e consensi sempre positivi.

Quali sono gli obiettivi che ti sei prefissato e quanto conta l’affiatamento del gruppo per il loro raggiungimento?
Si è trattato di un lavoro intenso fatto di prove settimanali che, da un lato, hanno avuto il pregio di migliorare il livello musicale dei brani in preparazione, dall’altro però sono state preziose occasioni di aggregazione, un ingrediente fondamentale per fare di una “semplice Banda Giovanile” un vero “gruppo”.

Come vedi il futuro dei ragazzi della banda giovanile?
Come Maestro credo fermamente nel valore sociale, culturale ed educativo che un gruppo come la Banda Giovanile riveste sul territorio: un valore che va salvaguardato nel tempo e trasmesso a chi inizia oggi la sua avventura musicale .
I ragazzi hanno ora l’occasione di sperimentare il significato di “fare musica insieme”, un’opportunità che li lancerà successivamente, più sicuri e meno timorosi, nella banda senior.

Tratto da Il Tuba di Chersicla #5

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *