Spettacolare Esperienza in Giappone per il nostro Oboista Christian

Christian Impaziente, uno dei giovani musicisti più talentuosi cresciuti all’interno della nostra Associazione, è stato recente protagonista al Kyoto International Music Students Festival, un evento che si tiene annualmente nella metropoli giapponese che per questa 24^ edizione ha invitato 107 studenti (84 dalle migliori scuole del Giappone e 23 selezionati nel resto del Mondo) per promuovere lo scambio internazionale e sviluppare le competenze dei giovani musicisti.
Quest’anno hanno richiesto al Conservatorio di Milano un pianista ed un oboista, Christian ha vinto il concorso di
selezione ed è rimasto stupito “non ci credevo… con tutti quegli oboisti del Conservatorio hanno scelto proprio me!!”
L’avventura, intensa ed impegnativa, è cominciata il 14 maggio a Kyoto, Japan, 32°C.
Il festival è iniziato la settimana successiva, ogni sera si esibivano due nazioni, a seguire un concerto di ensemble costituita dall’insieme delle due.
Christian ha eseguito un recital per pianoforte ed oboe con il collega del Conservatorio di Milano e poi ha suonato in un concerto per oboe solista e archi, un quartetto selezionato dalla Royal Academy of Music, come dice lui stesso “ti lascio immaginare il livello… che emozione suonare accanto a loro!”
Nella serata conclusiva del 27 maggio si è esibita l’orchestra formata da tutti i ragazzi selezionati per il festival (il
top degli allievi strumentisti mondiali). Christian ci commenta così la sua incredibile esperienza: “Pensare di aver suonato con i migliori dei migliori conservatori del mondo è straordinario… una crescita musicale all’ennesima potenza, davvero indimenticabile, un’occasione unica! Spero si possa presentare nuovamente un’esperienza magnifica come questa!”
Beh che dire, siamo rimasti anche noi senza parole, tanti… tantissimi complimenti… e siamo sicuri Christian che data la tua giovanissima età questo non è che l’inizio di tante soddisfazioni! Siamo orgogliosi di te.

 

Tratto da “Il Tuba di Chersicla 8”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *